Vincere ansia da prestazione..con qualche aiuto.
Buongiorno a tutti.
Ho avuto una esperienza cattiva dopo aver assunto mezza pastiglia di cialis da 5mg, in poche parole non mi si e’ nemmeno alzato.
Forse e’ dipeso solo dalla quantita’ di principio attivo che ho assunto?
E se il cialis non dovesse essere abbastanza forte, e’ possibile non sentire 20mg di levitra o 100mg di viagra ?
Hai bisogno di un consulto per un problema intimo? Approfitta di una fantastica iniziativa!
Al via il #mesedelbenessereintimo: chiedi un appuntamento GRATUITO in una delle 1.500 farmacie italiane aderenti al progetto e troverai un'ostetrica pronta ad aiutarti.
Irritazioni, infezioni, candida, cistite, menopausa: durante il Mese del Benessere Intimo ottieni una consulenza GRATUITA sui principali disturbi intimi e scopri come combatterli. In più, ricevi un buono sconto sugli assorbenti Lady Presteril 100% cotone e non solo.
L'iniziativa è promossa da Corman e patrocinata da ONDA, Osservatorio Nazionale per la Salute della Donna.
Io eviterei queste pasticche , ad unh mio amico gli si e’ alzato per quasi 84 ore consecutive , si’ e’ dovuto prendere le ferie .
non conosco il cialis da 5m, io ho usato prima il Levitra da 10 mg, poi dopo un mese di trattamento il Levitra da 5 mg.
Dato il buon risultato il medico mi ha consigliato quello da 5 mg, e devo dire che va alla grande.
Le erezioni sono davvero forti, e devo dire che anche l’eiaculazione precoce ora va sempre meglio, i rapporti sono molto ma molto piщ lunghi e soddisfacenti.
Sarebbe meglio che indagassi un po’ sulla tua situazione fisica, ormoni, ecc. a vote ci potrebbero essere dei problemi che con poco risolvi.
io sono stato da un andrologo, nel momento in cui la mia ansia da prestazione mi stava.. uccidendo. ossia due anni fa. avevo 21anni.
lui mi ha prescritto il cialis, dicendo che mi avrebbe aiutato.
tuttavia, spaccate a meta’ e via.
la ragazza ha provato a stimolarmi ma il mio pene era come morto .. non reagiva.
Inutile dire che alla mia prossima prova non tagliero’ nessuna pastiglia.. quindi vi pongo la domanda :
Confidando nella vostra esperienza..
e ovviamente in quella del mio medico, da cui mi faro’ seguire in ogni mia scelta.
Ciao, ti dico la mia. il Cialis funziona, anche su di te, visto che dici che la prima volta ha funzionato bene, proverei a indagare anche su altri fattori oltre al dosaggio del farmaco. visto che sei molto giovane. cmq eventualmente fai delle "prove" prima di uscire con questa ragazza, ti darа fiducia.
ero davvero terrorizzato !
il fatto e’ che comunque la ragazza mi baciava, mi stimolava sessualmente anche con le mani.
della serie.. con un viagra100 in corpo ti si sveglia per forza..
Il mio scopo ora e’ trovare la pillola che mi faccia davvero andare a botta sicura.
Inutile dire che alla mia prossima prova non tagliero’ nessuna pastiglia.. quindi vi pongo la domanda :
ripropongo la mia domanda ..
Strano che un farmaco non abbia proprio funzionato, dovrebbe proprio essere il contrario ovvero darti fiducia nei casi in cui sei molto stressato e sotto pressione, ansioso appunto.
A questo punto, visto che и tutta una questione psicologica, potresti aver perso fiducia anche in quel farmaco per questo ti consiglio di provare a prendere il LEvitra 5mg che paghi intorno ai 13 euro (non sempre trovi il farmacista distratto )
A questo punto, visto che и tutta una questione psicologica, potresti aver perso fiducia anche in quel farmaco per questo ti consiglio di provare a prendere il LEvitra 5mg che paghi intorno ai 13 euro (non sempre trovi il farmacista distratto )
se non si fosse capito io ai 5mg non mi fermo proprio. proprio no.
ciao Maes, non fare assolutamente delle cavolate.
innanzitutto non si prendono medicinali da soli, sull’onda dell’angoscia.
Gurada che tu parli con gente che ha i tuoi stessi problemi, l’ansia e la paura di fare cilecca l’abbiamo provata e la proviamo ancora tutti noi.
Certo tu sei giovanissimo e credimi prendere questo approccio negativo con il sesso non ti fa assolutamente bene.
Te lo dico perchи io ho quasi 49 anni e in passato ho fatto lo sbaglio di essere molto negativo nei confronti della sessualitа e questo ha condizionato quasi tutta la mia vita.
Solo ora comincio ad avere un approccio un po’ meno negativo.
Per favore non farlo anche tu.
Ma veniamo al tuo problema.
Alla luce della mia esperienza mi sento di consigliarti di rivolgerti senza indugio ad un bravo androloto, e guarda intendo dire che devi proprio farlo subito, non sprecare tempo pensando di risolvere da solo, ti posso assicurare che non и cosм, vinci imbarazzi e paure e fallo subito.
Piщ tempo perdi e peggio и.
Controlla prima di tutto la tua situazione fisica, e per i dosaggi dei medicinali fatti consigliare da lui.
Questi farmaci sono ben testati, ma non sono caramelle ed ognuno di noi и fatto a modo suo.
A me il Levitra ha fatto benissimo, sia nel dosaggio da 10 che da 5 mg (tieni conto anche del prezzo che и ottimo, la confezione da 5 mg 4 pasticche costa solo 13 euro – il costo di una colazione a pasticca!).
Su di me il levitra ha avuto una azione direi riabilitativa (e da subito se tieni conto che ho iniziato la cura circa un mese e mezzo fa) ora masturbandomi e non prendendo le pasticche le mie erezioni sono tornate veramente forti.
Con il farmaco sarei in grado di riprendere a fare l’amore anche una seconda volta anche dopo poco tempo, circa un quarto d’ora……..a mia a mia moglie non gli fa voglia……. Perт potrei.
come dice pippo devi farti seguire e consigliare da un andrologo. non puoi decidere da solo cosa e quanto prendere per curarti. ricordati che poi и probabilmente un problema psicologico quindi passare subito al 20mg non и consigliabile.
puoi provare il Levitra da 5mg e se non funziona salire gradualmente a 10mg.
Ma ripeto, fai una visita specializzata e fatti guidare verso la risoluzione del problema da una persona preparata sull’argomento!
ero davvero terrorizzato !
il fatto e’ che comunque la ragazza mi baciava, mi stimolava sessualmente anche con le mani.
della serie.. con un viagra100 in corpo ti si sveglia per forza..
Parola al Medico.
In Diretta dal Forum.
17/09/2017 – scritto da bmjh.
Autodiagnosi Online.
Conosci le problematiche dell?oftalmologia? Hai fiducia dei medici oculisti e dei loro strumenti? Fai di frequente visite oculistiche? Rispondi al test per valutare il tuo grado di prevenzione delle principali patologie dell’occhio.
La gravidanza и una fase molto importante della vita di una donna. Ma i dubbi sono tanti, e inevitabili. E tu, sai rispondere alle domande piщ frequenti relative ai nove mesi di attesa?
Mancanza di respiro, tosse, respiro sibilante? Potrebbe essere colpa dell’asma, un problema diffuso e invalidante. Scopri se sei un soggetto a rischio.
Affanno, tachicardia, palpitazioni, emicrania, tremori, vertigini: scopri se soffri di ansia e quale soluzione и piщ indicata per te.
L?ipertrofia и un processo patologico prostatico legato all?invecchiamento. E? molto frequente tra gli uomini e puт causare disagi se non correttamente curata. E tu, sei a rischio?
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.